Cos’è il 5X1000

Si tratta di una quota percentuale dell’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) che lo Stato Italiano ripartisce tra enti di ricerca scientifica, organizzazioni no profit ed enti del Terzo Settore che in generale svolgono attività socialmente rilevanti.

Puoi destinare la quota del 5×1000 firmando in uno dei cinque appositi riquadri che figurano sui modelli dichiarazione.

LE SCADENZE DEL 5 PER MILLE

Mano alle agende, ecco quali sono le nuove scadenze da rispettare per la presentazione della modulistica.

Il 730 precompilato deve essere presentato entro:

l’8 luglio nel caso di presentazione diretta all’Agenzia delle entrate;
il 23 luglio nel caso di presentazione al sostituto d’imposta oppure al Caf o al professionista.
Il 730 ordinario si presenta entro l’8 luglio al sostituto d’imposta che presta l’assistenza fiscale, al CAF o al professionista abilitato.

I contribuenti che non devono presentare la dichiarazione possono scegliere di destinare l’otto, il cinque e il due per mille dell’IRPEF utilizzando l’apposita scheda allegata allo schema di Certificazione Unica 2019 (CU) o al Modello REDDITI Persone Fisiche 2019.

Il Modello Redditi Persone Fisiche 2019 (ex Unico) deve essere presentato:

dal 2 maggio 2019 al 30 luglio 2019 se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale;
entro il 30 settembre 2019 se la presentazione viene effettuata per via telematica, direttamente dal contribuente o se viene trasmessa da un intermediario abilitato alla trasmissione dei dati.